ArteMuse ArteMUse Editrice Castalide Dietro lo sguardo Elisabetta Bagli Poesia poesie

“Dietro lo sguardo”, la nuova raccolta poetica di Elisabetta Bagli

“Dietro lo sguardo” di Elisabetta Bagli
“Dietro lo sguardo”, la nuova raccolta poetica di Elisabetta Bagli
Elisabetta Bagli torna ad affascinare i lettori con la sua nuova silloge poetica. E’ uscito da poche settimane “Dietro lo sguardo” e i riscontri di gradimento sono già numerosi. Il libro edito da ArteMuse Editrice si presenta come uno spaccato di momenti di vita vissuta, come un collage di istantanee scattate rubando l’attimo al tempo e messe insieme a formare un puzzle bicolore, senza sfumature né mezze tinte. 
Solo gli assoluti incontrovertibili di un vissuto estremo.
“Dietro lo sguardo” è la seconda silloge di Elisabetta Bagli, la prima nella collana di poesia Castalide di ArteMuse Editrice.
La copertina del libro, è opera del fotografo Wilson Santinelli, la prefazione è stata curata dal poeta e scrittore Andrea Leonelli.

Elisabetta Bagli
Elisabetta Bagli è nata a Roma nel 1970 e vive a Madrid dal 2002. È sposata e ha due figli. È laureata in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma. Attualmente lavora per il Gruppo Editoriale D and M nel quale è la direttrice della collana di poesia “Castalide” ed è autrice per la stessa casa editrice.
Dopo aver lavorato come insegnante di italiano per stranieri presso l’Accademia di lingue Booklane di Madrid, ora impartisce lezioni private di italiano ed è anche traduttrice dall’italiano allo spagnolo e all’inglese. Ha iniziato a scrivere poesie e racconti brevi nel 2009 e a settembre del 2011 ha pubblicato il suo primo libro, Voce, per partecipare a un concorso di poesia. Ha poi partecipato a numerosi altri concorsi, tra cui quello indetto dal blog “Occhio della Dea” nel 2012 con la sua poesia inedita Piccola Luce con la quale è arrivata al terzo posto. Sempre nel 2012 ha vinto il concorso dello Zikkurat International Business con la poesia Amore e Psiche, presente nel libro Voce. Ad aprile 2013 ha ricevuto una targa con attestato di merito per la lirica L’addio presente in questa silloge al Premio Alda Merini di Poesia. È inoltre presente in sei antologie, Sussurri dal cuore… e dalle tenebre, Libera Espressione 2012, Le poesie che nascono dal cuore, Mille voci per Alda, I Ragunanza di POESIA del III millennio e nell’antologia bilingue Camminanti, gitani e nomadi: la cultura itinerante (Tracce per la meta) con la poesia Vago sola in lingua spagnola. Oltre ad aver partecipato come giurata a diversi concorsi di poesia di rilevanza nazionale, fa parte del Gruppo Liber@rte, dedito alla promozione di autori emergenti e a concorsi di poesia, del progetto “Poesia Viva, la tua poesia su YouTube”, e della “Prima Ragunanza di letture poetiche” che si è svolta il 28 aprile 2013 a Villa Pamphilj a Roma. Ha un suo blog personale (www.elisabettabagli.blogspot.com.es) e collabora attivamente scrivendo recensioni e interviste per diversi blog.
Potete trovare il libro a questo link:

You Might Also Like

No Comments

    Leave a Reply

    NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!